Dal 13 ottobre al 7 gennaio va in scena al Teatro Nazionale l’acclamato musical di Sister Act.

Sister Act

Chi non ha visto decine di volte negli anni ’90 Sister Act in televisione? Io sicuramente faccio parte di coloro che ogni volta in cui questo film era in programmazione televisiva, lo riguardava. Anche per la ventesima volta. In effetti, con una protagonista talentuosa e coinvolgente come Whoopi Goldberg, nei panni di Deloris Van Cartier, come si può resistere?

E oggi, che al Teatro Nazionale di Milano, va in scena il musical di Sister Act fino al 7 gennaio prossimo, devo assolutamente esserci.

teatro nazionale

La trama

Deloris Van Cartier è una cantante sulla quarantina che cerca di sfondare esibendosi nei night club. Ha un amante, Vince LaRocca, tanto facoltoso quanto delinquente. Una sera, dopo una discussione tra i due, l’uomo decide di regalarle una sontuosa pelliccia per farsi perdonare. Peccato però che il prezioso capo appartenesse alla moglie di lui e Deloris, una volta scoperto, va su tutte le furie. Corre a cercare l’amante ritrovandosi nel posto sbagliato nel momento sbagliato: Vince infatti ha appena ucciso uno dei suoi scagnozzi poiché accusato di fare il doppio gioco con la polizia.

musical sister act

A questo punto l’appariscente cantante scappa a gambe levate e corre in commissariato a raccontare l’accaduto. I poliziotti, timorosi che la signora Van Cartier possa subire ripercussioni dall’amante assassino, decidono di nasconderla nel posto in cui Vince non la cercherebbe mai: in convento.

Da questo momento hanno inizio una serie di esilaranti siparietti in cui la sfarzosa cantante deve ridimensionarsi, abbandonando tutti i suoi beni materiali, fatti di lustrini, borse, alcol e sigarette, vestendo gli abiti sobri di una suora. E che suora! Suor Maria Claretta, così verrà rinominata Deloris, rivoluzionerà l’intero convento e il suo stonato coro. Grazie a lei, infatti, le consorelle impareranno a cantare divertendosi, reinterpretando le canzoni sacre in chiave gospel. Un successo che finalmente ripopolerà le messe e attirerà perfino il Santo Papa.

suore

Info utili

Le avventure naturalmente non sono finite! Andate allora a vedere questo magnifico musical, con la regia di Chiara Noschese, le coreografie di Nadia Scherani e la direzione musicale di Andrea Calandrini. Lo spettacolo vi è piaciuto troppo? Se avete voglia di rivedervi i film di Sister Act li trovate su Disney+!

Buona visione!

regia sister act

____________________________

Testo e foto: Giulia Di Giovanni.

Se l’articolo ti è piaciuto, ricordati di mettere un LIKE qui sotto o lascia un commento: per me rappresenta un feedback di apprezzamento molto importante! Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news pubblicate? Seguimi sulla pagina Facebook @blogmessaafuoco o sulla pagina Twitter @InfoMessaafuoco o su Instagram @blog.messaafuoco

Grazie!

____________________________

Articolo precedenteOrafa e designer: i gioielli di Giulia Lentini

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.